5 Strategie di Web Marketing per PMI in Italia FUNZIONANTI + 1 Consiglio BONUS per AUMENTARE LE VENDITE

strategie web marketing per aziende in Italia per avere più clienti

Web marketing, email marketing, social media marketing, lead generation, ROI, SEO, SEM… se hai una PMI in Italia o hai una piccola impresa e vuoi approcciarti al marketing digitale, probabilmente sarai incappato in uno di questi termini.

Sono tutte diverse strategie di marketing online per piccole imprese che aiutano a far arrivare il tuo prodotto o servizio davanti agli occhi delle persone giuste.

Parlando un po’ di dati, il mercato del web marketing in Italia è in un trend molto positivo da qualche anno: nel 2022 è salito del 4% rispetto all’anno precedente, raggiungendo i 4,5 miliardi di euro. Nel 2023, sotto l’influenza del buon andamento degli investimenti nei primi mesi dell’anno, la crescita si è attestata al +7% (per un totale di oltre 5,6 miliardi).

Le Piccole e Medie Imprese (PMI) che investono nel web marketing possono ottenere un ROI (Return on Investment) medio del 20%, anche se molto spesso è anche più alto. Questo significa che per ogni euro investito nel web marketing, le PMI possono ottenere indietro un ritorno di 2 euro in termini di vendite o di altri benefici aziendali (più appuntamenti, più personale, e via dicendo. Dipende dall’obiettivo della strategia).

Oggi ti darò ben 5 strategie per far crescere la tua PMI in Italia + 1 consiglio BONUS.

La quarta strategia è quella che mi piace di più e che utilizzo più spesso, quindi seguimi con attenzione per cominciare da subito a far arrivare più clienti davanti alla porta della tua azienda.

Perché il Web Marketing è Importante per le PMI

Se hai un’azienda PMI in Italia probabilmente ti sarai scontrato con il fenomeno del “passo dopo a pagare” o varianti simili.

Spesso è difficile avere a che fare con la clientela italiana.

Per questo motivo ogni azienda ha bisogno di marketing: c’è la necessità di farsi conoscere da più persone per variare il tipo clientela, e si può fare sia digitalmente che offline.

In questo articolo andremo a spulciare l’argomento del web marketing per PMI in Italia e come aumentare le vendite con il web marketing.

Ricade tutto nella sfera del marketing online (o digital marketing), in quanto si tratta di strategie per portare utenti online a conoscenza della tua azienda e, alla fine, davanti alla porta della tua azienda, pronte ad acquistare da te o a firmare il preventivo.

5 Strategie di Web Marketing per PMI

Come fare Web Marketing per PMI in Italia? Come scegliere gli strumenti di Web Marketing per le PMI? Ci sono diverse strategie di marketing online che puoi utilizzare per aumentare le vendite con il web marketing.

Premesso che sono tutte startegie che riguardano il mondo dell’online, se è la prima volta che ci si approccia a questo mondo consiglio di appoggiarsi ad un’agenzia o quantomeno fare una consulenza per capire come muoversi…

…altrimenti si rischia di scottarsi e dire che non funziona niente, perdendo così l’opportunità d’oro per attrarre clienti tramite il mondo dell’online.

Ecco le 5 strategie di Web Marketing per aziende in Italia che si possono applicare da subito.

1. Aumentare la visibilità online (SEO)

Il primo consiglio su come fare Web Marketing per PMI è di utilizzare la SEO: Search Engine Optimization.

La SEO (Search Engine Optimization) è una delle strategie di web marketing più efficaci, con un tasso di conversione medio del 14%, secondo i dati di Google. La SEO aiuta le PMI a migliorare la visibilità del proprio sito web sui motori di ricerca, aumentando il numero di visitatori e, di conseguenza, le vendite.

Ogni parola che scrivi su internet ha un peso, e serve per far capire in primis a Google e poi agli utenti che leggono quali sono gli argomenti che tratti, in modo che gli viene più facile trovarli.

Mi spiego meglio con un esempio.

Ogni parola che scrivi nel tuo sito o nel tuo blog per Google è una “Keyword”, ovvero una parola chiave che suggerisce al motore di ricerca l’argomento di cui tratti.

Ecco, quando si parla di strategie di marketing per PMI che si possono applicare da subito e gratuitamente, questa è sicuramente la #1.

Ti basta aprire il tuo sito web e modificarlo (se non hai un sito web ti consiglio vivamente di crearlo al più presto possibile), e riempirlo di alcune parole chiave che rigurdano il tuo servizio, nei titoli soprattutto, ma anche nei paragrafi.

Nel pratico, se sei un elettricista che lavora a Roma, comincia a modificare il sito cercando le parole chiave della tua nicchia che hanno un elevato tasso di ricerca (puoi usare Google Trends per capire quali siano queste parole chiave) e riempire i tuoi contenuti con queste parole chiave… Ovviamente devono essere contornate da un buon copy, e te ne ho già spiegato l’importanza in questo articolo.

2. SEM: Crea campagne pubblicitarie mirate su Google e altri motori di ricerca

Ho trovato online una bella definizione di SEM dal blog di Italia Online:

Proviamo a rispondere più dettagliatamente alla domanda “Cos’è il SEM”, partendo proprio dal suo acronimo. L’acronimo SEM indica il Search Engine Marketing ed è identificato nell’insieme dei processi di web marketing che hanno il compito di spingere gli utenti all’interno del proprio sito durante la navigazione sui motori di ricerca.

Articolo dal blog Italia Online

Utilizzare la SEM è un ottimo modo per aumentare le vendite con il web marketing, specialmente perché è il più diretto.

Pagando, obblighi Google a posizionarti nei primi risultati delle ricerche per determinate parole chiave, come da questo esempio qua sotto.

strategie web marketing per avere più clienti con Google ads e google organico traffico in Italia
Ho oscurato i nomi delle aziende e il numero di telefono per questioni di privacy

Puoi farlo pure tu molto facilmente: scrivi [nicchia di competenza] [città] per vedere chi fa la SEM e che tipo di parole chiave utilizza, così puoi provare a scopiazzare… ma con intelligenza, mi raccomando.

La SEM per PMI è uno degli strumenti migliori per aumentare il ROI della tua azienda con il Web Marketing.

3. Social Media Marketing: promuovi la tua attività sui social media

Simile alla SEM, un’altra strategia di marketing digitale per PMI in Italia è quella di pagare una piattaforma social per farle mostrare il tuo contenuto a più persone possibile entro determinati parametri (età, città in cui vivono, interessi, ecc), permettendoti di essere super preciso.

La cosa importante per evitare di sprecare budget, è creare un immagine che attiri l’attenzione, avere una descrizione abbastanza esplicativa e con una forte Call to Action che convinca chi legge a cliccare nella pubblicità e lasciare il proprio contatto, oppure farlo arrivare al sito dove può acquistare direttamente il tuo prodotto.

Può essere un’operazione costosa se si è alle prime armi, per questo sarebbe bene affidarsi a qualche web agency che si occupi esclusivamente di questo tipo di campagne per il tuo settore.

Chiaramente, noi di GenVirale siamo disponibili per una consulenza gratuita e capire come possiamo aiutarti: lascia il tuo contatto nel modulo in fondo all’articolo per farti arrivare da subito più clienti per la tua azienda, e ti ricontatteremo il prima possibile.

4. Email Marketing: fidelizza i tuoi clienti e aumenta le vendite

Come ti dicevo all’inizio, questo è tra i miei metodi preferiti.

Adoro utilizzare l’email marketing per almeno due motivi:

  • Sei indipendente dalle piattaforme social;
  • Crei un pubblico di persone fidelizzate, realmente interessate alla tua attività.

L’email marketing è un ottimo strumento di Web Marketing per le PMI in quanto puoi essere costantemente dentro lo schermo dei tuoi clienti.

L’email è l’asset digital più importante che una persona ha online, è come fosse la carta di identità digitale, e una volta che hai ricevuto l’indirizzo email di una persona, puoi mandare una buona quantità di email periodicamente dove dai loro delle informazioni che vale la pena leggere.

Nel caso dell’elettricista di prima, puoi mandare contenuti informativi su “come cambiare una lampadina da solo” o “5 migliori pratiche per evitare i corto-circuiti in casa”, con una Call to Action alla fine che inviti all’azione, ovvero a contattarti.

Ogni persona che riceve l’email è un potenziale cliente.

Ah, ovviamente non devi mandarle manualmente le email, ma esistono dei software che ti permettono di scrivere un’email una volta sola e mandarla a tutta la tua lista email al giorno e all’orario che decidi tu.

Un esempio valido di software che ti semplifica questo processo è Convertkit, ma ce ne sono tanti altri validi.

Con l’email marketing, inoltre, sei totalmente indipendete da ogni piattaforma social, perché potrebbero anche chiudere per sempre tutti i social media, ma tu hai raccolto l’informazione più importante di ogni utente online: l’email.

Bene, hai capito perché quando si tratta di aumentare le vendite con il web marketing e di strategie di marketing digitale per PMI, questo è il mio metodo preferito.

Ma andiamo con l’ultimo consiglio + il consiglio BONUS!

5. Content Marketing: Crea contenuti di valore per il tuo target di riferimento

Pensaci un attimo.

Quando vuoi informazioni su un’azienda la prima cosa che fai è cercarla online: o su Google o sui social.

Abbiamo già parlato di Google, parliamo ora delle strategie di social media marketing per PMI.

Se sei ben indicizzato sui social (valgono gli stessi principi della parole chiave di Google), quando qualcuno cerca, come nell’esempio di prima, “elettricista a Roma”, il tuo profilo sarà tra i primi.

strategie web marketing per avere più clienti con instgram in Italia
Ho oscurato i nomi delle aziende e il nickname per questioni di privacy

Non perdere quest’occasione.

Riempi il tuo profilo di contenuti utili per le persone che ti cercano: consoci il tuo pubblico.

Se ti cercano sui social è perché hanno bisogno di:

  • una persona fidata → metti nel tuo profilo delle testimonianze di tuoi clienti soddisfatti del tuo lavoro;
  • una persona professionale → crea dei contenuti in cui mostri i tuoi migliori lavori, come li hai fatti, quali sono state le difficoltà e come le hai superate;
  • Fai da te → Riempi il tuo profilo di contenuti su come risolvere in autonomia dei problemi “banali” nel tuo settore (come cambiare una lampadina ad esempio). Se dai valore gratuito, gli utenti capiscono che sei una persona esperta.

Il mondo del content marketing è un mondo dove ci sono già diversi casi di successo dai quali puoi prendere spunto, ed è anche gratuito postare contenuti sui social… Tanto vale provarci!

CONSIGLIO BONUS. Ridurre i costi

Troppo scontanto vero?

E se ti dicessi che il 78% delle PMI italiane ha un problema con la gestione dei costi in azienda? I problemi principali sono ancora molti:

  • Sovrapproduzione. si produce più di quanto è necessario, aumentando le scorte di magazzino che è quindi un costo in più;
  • Trasporti. I trasporti dei materiali e dei prodotti non sono ottimizzati, andando così ad aumentare i costi della logistica.
  • Inventario. Simile alla sovrapproduzione, si detengono in magazzino troppe materie prime, più di quante necessarie per la produzione;
  • Personale. Spesso c’è del personale di troppo in azienda, e capita che due (o più persone) facciano il lavoro che potrebbe fare in modo più efficiente una sola persona.
  • Marketing. Spese per pubblicità e marketing che non portano risultati. È bene affidarsi ad una web agency che conosce il tuo settore e porti risultati.

Questi sono i principali difetti nelle aziende italiane, che si possono risolvere facilmente facendo un’analisi della situazione e cercando di capire dove fare dei tagli per ridurre i costi.

Errori da Evitare nel Web Marketing per PMI

Ora che ti ho spiegato le 5 migliori strategie di marketing digitale per PMI per fare in modo di aumentare le vendite con il Web Marketing e avere una forte reputazione online, ci tengo anche a metterti in guardia sugli errori da evitare.

Non avere un piano

Eseguire un’accozzaglia di strategie sconnesse tra loro, saltare da una strategia di marketing online ad un’altra per provare cosa funziona meglio.

La realtà è che, così facendo, non si ottengono buoni risultati.

E se li ottieni sarà solo fortuna nel breve periodo.

Hai bisogno di studiare un piano ben dettagliato sulle strategie da applicare, e se non sei un esperto di web marketing, ti consiglio di appoggiarti a figure che sappiano costruirti un piano passo passo, in modo da crearti una buona strategia di marketing online per la tua PMI.

Non conoscere il tuo target

Non conoscere il proprio target di riferimento è un altro errore molto comune.

Che tu faccia SEM, SEO, Lead Generation, Email Marketing, o qualsiasi altra strategia di Web Marketing, hai bisogno di conoscere il tuo pubblico di riferimento.

  • A quale tipo di pubblico vuoi arrivare?
  • Chi sono i tuoi potenziali clienti?
  • Quali abitudini hanno?
  • Quali sono i loro obiettivi?

Prima di creare qualsiasi tipo di contenuto online, creare una campagna pubblicitaria sui social o mandare un’email, devi avere ben chiara la risposta a queste domande per creare dei contenuti ad hoc, in modo che siano interessanti per il tuo pubblico di riferimento.

Ignorare la SEO

Poco sopra ti ho parlato di quanto sia importante la SEO (Search Engine Optimization), ovvero utilizzare delle parole chiave per essere trovato facilmente dai tuoi clienti.

Va da sé che ignorarla ti farà avere il risultato opposto a quello che volevi ottenere: nessuno ti riesce a trovare, e per questo andarà da un tuo concorrente che utilizza in modo ottimale la SEO.

Sottovalutare l’importanza dei contenuti

Pino, elettricista di Roma “Non mi interessa creare contenuti sui social, è una perdita di tempo”.

Quante volte ho sentito questa frase neanche te lo immagini.

Puntualmente, però, chi dice questa frase è la stessa azienda che ha perso clienti in favore di un’altra azienda che ha fatto crescere il suo pubblico sui social media ed è riuscito a monetizzare con il content marketing.

Non fare come Pino che regala i suoi clienti alla concorrenza.

Affidati a qualcuno che gestisca la tua strategia social per arrivare sotto gli occhi delle persone giuste.

Non monitorare i risultati

In qualsiasi settore della tua attività è importante monitorare le metriche e i risultati, sia quando si tratta di processi aziendali, sia quando si parla di marketing online per piccole imprese in Italia.

Le metriche e i risultati sono il metodo che ha la tua azienda per comunicare con te.

Impara ad ascoltarla, così da capire come migliorare i tuoi output ed aumentare le vendite con il Web Marketing.

Risorse per il Web Marketing per PMI

Ci sono tante informazioni online su come fare Web Marketing per PMI, quali sono le migliori strategie di marketing digitale per piccole aziende, come aumentare le vendite con il Web Marketing e, di conseguenza, c’è tanta disinformazione.

È quindi utile sapere dove raccogliere informazioni, in modo da non prendere fregature online e offline.

Blog di esperti

Se stai leggendo questo articolo, è perché cerchi informazioni online in qualche blog riguardo alle strategie di Web Marketing in Italia e come fare marketing online per piccole imprese, e ti è andata bene che sei finito nel nostro blog.

Negli anni abbiamo aiutato tantissime PMI in Italia ad aumentare le vendite con il Web Marketing e ad avere una forte presenza social, quindi posso dirti per certo che le strategie che ti ho scritto sono funzionanti.

Affidati quindi a GenVirale per migliorare il tuo Web Marketing, o consulta altri blog di Marketing autorevoli per evitare le fregature.

Strumenti di SEO

Ti ho spiegato quanto la SEO sia fondamentale per la tua attività e quanto sia distruttivo non averla, ma ti manca un tassello: i migliori strumenti per la SEO.

Ti consiglio quindi due degli stumenti di SEO tra i più utilizzati:

  • SemRush
  • Ahrefs

Ce ne sono tanti altri su Google, puoi utilizzare quale preferisci, ma questi sturmenti di Web Marketing sono fondamentali per la tua attività e per fare in modo di arrivare nelle prime ricerche di Google organicamente.

Conferenze di categoria

Infine, partecipa a conferenze e Webinar della tua categoria per avere opinioni di tuoi colleghi.

Anzitutto ti è utile per fare nuove conoscenze di imprenditori come te, e in secondo luogo ti aiuta a capire chi sta utilizzando delle strategie di Web Marketing per la propria azienda, chi sta avendo risultati, e riuscire a confrontarti su idee e opinioni a riguardo.

L’ultimo Concetto Fondamentale per Aziende in Italia

Il web marketing è un investimento fondamentale per le PMI che vogliono crescere e competere nel mercato digitale. Con le giuste strategie e un piano efficace, le PMI possono raggiungere i loro obiettivi di business e ottenere un ROI molto positivo.

L’ultimo concetto importante che voglio trasmetterti se hai una PMI in Italia e vuoi fare marketing online, è di applicare le 5+1 strategie di marketing digitale.

E di attuarle tutte.

(Se possibile)

Per distruggere la concorrenza e prenderti i migliori clienti, devi essere onnipresente:

  • Devi avere tutti i profili social curati
  • Devi utilizzare la SEO e la SEM per essere nelle prime posizioni su Google
  • Devi utilizzare l’email marketing per creare il tuo pubblico fedele
  • Devi fare lead generation sui social

Se esegui tutti questi passaggi, hai la certezza matematica di avere più clienti.

Certo è che per arrivare a questo livello devi eseguire le strategie poco per volta, una alla volta.

In conclusione, il web marketing è un investimento life changing per le PMI che vogliono aumentare il fatturato e competere nel mercato digitale.

Le 5+1 strategie di web marketing presentate in questo articolo aiutano le PMI a raggiungere i loro obiettivi di business e ottenere un ROI elevato.

Per capire meglio come ottenere più clienti e aumentare le vendite con il Web Marketing, stiamo facendo consulenze gratuite in cui spieghiamo passo-passo come muoversi in questo mondo.

Compila il modulo in fondo all’articolo con oggetto “Consulenza Gratuita”

Condividi su...